Uno in Più

Nel settembre del 2022 spunta a sorpresa un nuovo corto della collezione Short Circuit, il programma di animazione sperimentale targato WDAS. Si intitola Reflect e la piattaforma Disney+ lo ascrive alla seconda stagione della serie. Si tratta di una mossa strana, considerando le modalità di distribuzione dei corti precedenti: la prima serie uscita in blocco nel 2020 contava infatti quattordici short, mentre il secondo stock era arrivato nel 2021 con solo cinque episodi.

Malgrado Reflect arrivi oltre un anno dopo, diventa in automatico il sesto cortometraggio della seconda stagione, anziché inaugurarne una terza. Se si tratti di un corto completato in ritardo, di una decisione dell’ultimo momento o semplicemente dell’avvisaglia di una chiusura del programma sperimentale non è dato saperlo. Quel che è certo è che qualcosa sta avvenendo dietro le quinte, e la filiera produttiva disneyana sta iniziando ad accusare il colpo.

Body Positivity

A dirigere questo nuovo Short Circuit troviamo Hillary Bradfield, recente acquisto dello studio, qui al suo debutto registico, dopo aver lavorato agli storyboard di Frozen 2 e Encanto. Il cortometraggio riflette in pieno i valori progressisti abbracciati in quegli anni dalla Company, raccontando una storia di autoaccettazione. Durante un saggio di danza classica, la ballerina sovrappeso Bianca è chiamata ad affrontare le sue insicurezze: in seguito ad un attacco di panico, si ritroverà smarrita in una foresta di specchi scheggiati dalla quale riuscirà a liberarsi solo dopo aver orientato la mente verso linee di pensiero più serene.

Reflect dura meno di tre minuti, e come spesso accade prosegue a narrare la sua storia durante i credits, attraverso graziose illustrazioni. Non si tratta del miglior corto del programma sperimentale: il modello in CGI di Bianca risulta leggermente antiquato e pur avendo un bel messaggio, questo risulta un po’ compresso da una durata tanto risicata. Rimangono impresse però le scene all’interno del labirinto di specchi, interessanti dal punto di vista cromatico e compositivo. Le stesse crepe sulle superfici degli specchi sono rese con un bell’effetto bidimensionale, sottolineando una volta di più l’ibridismo fra tecniche che sembra essere alla base del programma Short Circuit.

Scheda pubblicata il 14 Novembre 2023.

di Valerio Paccagnella - Laureato in lettere moderne, è da sempre un grande appassionato di arti mediatiche, con un occhio di riguardo per il fumetto e l'animazione disneyana. Per hobby scrive recensioni, disegna e sceneggia. Nel 2005 fonda “La Tana del Sollazzo”, piattaforma web per la quale darà vita a diverse iniziative, fra cui l'enciclopedico The Disney Compendium e Il Fumettazzo, curioso esperimento di critica a fumetti. Dal 2011 collabora inoltre anche con Disney: scrive articoli per Topolino e Paperinik, e realizza progetti come la Topopedia (2011), I Love Paperopoli (2017) e PK Omnibus (2023).

Scheda tecnica

  • Titolo originale: Reflect
  • Anno: 2022
  • Durata:
  • Regia: Hillary Bradfield
Nome Ruolo
Hillary Bradfield Regista